5 cose da tenere in considerazione per chiedere un finanziamento

By 22 Gennaio 2015 Dicembre 1st, 2015 Storie
chiedere finanziamento

Oggigiorno, si sa, è sempre più difficile far quadrare i conti.
Chiedere un finanziamento può essere un aiuto valido, ma solo con la giusta consulenza.

chiedere prestitoIn periodi di crisi quali quello che oramai stiamo vivendo da diversi anni, a chi non è capitato di avere la necessità di dover sostenere una spesa improvvisa o sopperire ad un momento di difficoltà economica.

Ed ecco che diventa necessario affrontare l’idea di chiedere un finanziamento e quindi doversi addentrare nella giungla di offerte senza magari sapere come giudicare la bontà o meno di tutto quello ci si prospetta sul mercato.

Niente paura… soffermatevi a riflettere 10 minuti e verificate subito queste 5 cose prima di chiedere un finanziamento; vedrete che la strada sarà decisamente meno difficoltosa e comunque, dati alla mano, vedrete che sarà molto più facile giudicare e scegliere in maniera oggettiva.

Ecco quindi cosa fare:

QUANTO CHIEDO?

L’ importante è avere sempre le idee chiare in modo da sottoporre al consulente la nostra richiesta nei termini più appropriati e preciso.

QUALE È LA MIA SITUAZIONE ECONOMICA?

Fondamentale avere bene in mente le proprie esposizioni e valutare la cifra da chiedere per non trovarsi in difficoltà nel rientro del debito.

A CHI MI RIVOLGO?

Diffidate da chi si improvvisa e rivolgetevi solo e soltanto ad un professionista iscritto all’albo OAM con numero di iscrizione attivo e verificabile; una Banca oppure ad Agente in Attività finanziaria, un collaboratore di agente o a un mediatore creditizio.

COSA DEVO SAPERE?

Innanzitutto verificare il netto erogato al netto di eventuali estinzioni da fare; calcolare l’ esposizione totale del debito, il TAN (Tasso Annuo Nominale), il TAEG (Tasso Annuo Effettivo Globale) ed eventuali polizze assicurative

DEVO GUARDARE IL TAN o IL TAEG?

Assolutamente il TAEG in quanto comprende tutti i costi che ci sono sul finanziamento, polizze assicurative, commissioni e spese comprese.

Ovviamente poi, il consiglio è sempre quello di farsi assistere da esperti di settore ma almeno adesso avrete 5 domande da porre loro, giusto per non incorrere in brutte sorprese.

Se ritieni questo articolo interessante e vuoi saperne di più noi siamo con te!
CHIEDICI UN PREVENTIVO SENZA IMPEGNO ADESSO

CHIEDICI UN PREVENTIVO

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità?
INSERISCI QUI LA TUA MIGLIORE EMAIL