PRESTITO AI PENSIONATI

IL PRESTITO A CHI HA GIÀ DATO TANTO

ChiamaciServizio clienti

Il prestito con la cessione del quinto della pensione,
senza preoccuparsi della scadenza delle rate.

LIQUIDITÀ

La trattenuta dalla pensione permette di avere la liquidità necessaria per svolgere le normali attività cedendo il quinto della pensione.
Il prestito con trattenuta dalla pensione è un finanziamento con trattenuta direttamente sul cedolino della pensione e che rientra in un arco di tempo che va da 24 a 120 mesi.
La rata massima che il pensionato può cedere (e di conseguenza l’importo del finanziamento che può richiedere) è stabilita dal suo ente di previdenza sociale INPS o INPDAP.
Nessuna spesa iniziale per la consulenza o per l’approvazione dei prodotti creditizi.

In allegato ai prodotti finanziari trattati sono presenti le assicurazioni RISCHIO VITA.

TiFinanzia dispone di una rete capillare di agenti che quotidianamente porta la loro professionalità direttamente a casa vostra.

CARATTERISTICHE

  • Prestito dedicato ai pensionati INPDAP e INPS
  • Importo fino a € 60.000 (importi superiori vengono approvati su specifiche valutazioni)
  • Rata fissa
  • Tasso fisso per tutta la durata
  • Tempi di rimborso da 24 a 120 mesi
  • Si può richiedere anche in presenza di altri prestiti
  • Finanziamento anche per cattivi pagatori
  • Valutazioni anche in presenza di altri finanziamenti con possibilità di consolido

Il prestito con trattenuta dalla pensione è regolato dalla disciplina originaria del 1950 (D.P.R. 180/1950) elaborata per la cessione del quinto, e la possibilità di estenderne l’utilizzo anche per i pensionati si è realizzata grazie a quanto previsto dall’art.13 bis della legge 80/14 maggio 2005.